segno zodiacale toro in astrosofia e astrologia

TORO: VISIONE ASTROLOGICA E ASTROSOFICA

Chi è il Toro

Il Toro è il secondo segno zodiacale, famoso per essere possessivo, abitudinario e tenace, amante del cibo, della natura, della tranquillità e del benessere.

segno zodiacale toro

Scheda del Toro

Periodo: dal 21 aprile al 20 maggio circa
Elemento: TERRA
Genere: FEMMINILE CONSERVATIVO
Pianeta governatore: VENERE
Parola d’ordine: IO POSSIEDO

taurus, zodiac, astrology

Il glifo rappresenta la testa della vacca sacra, materna e prolifica, la forza procreatrice della natura. Nell’antico Egitto simboleggiava il Sole sormontato dalla falce lunare ovvero il principio creativo maschile che si fonde con quello femminile.

Il toro rispetto agli altri segni

Il Toro arriva dopo l’Ariete e sembrerebbe raccontare la storia dell’evoluzione umana: dalla caccia all’agricoltura. Il coltivare la terra porta alla stanzialità, alla ricerca della tranquillità, al mantenimento dei propri confini, a difendere ciò che si possiede o si è accumulato (non a caso si tratta di un segno conservativo).

È un segno di terra, legato cioè alla funzione della sensazione, che conosce soprattutto tramite il tatto e il gusto. Il Toro si identifica col proprio corpo e vive in una ricerca costante di benessere. Lo fa specialmente tramite il cibo, che deve essere sano e possibilmente biologico, meglio ancora se coltivato con le proprie mani . Tra tutti segni dello zodiaco è infatti quello famoso per avere il pollice verde amante di un ambiente bucolico, incontaminato, campestre. Quando parliamo di Toro parliamo di corpo che è spesso in buona salute, ama la comodità (mal sopporta gli abiti stretti e adora i tessuti naturali che creano una sensazione di freschezza a contatto con la pelle) e sa bene di che cosa ha bisogno. Tutto ciò che ha a che fare con i massaggi, la sensualità e la ricerca del piacere è materia sua.

Essendo un segno femminile tende alla passività, è poco incline al cambiamento, ripudia lo scontro ed è volto alla difesa più che all’attacco. La stabilità, soprattutto in una relazione, è ciò che ricerca maggiormente. Tendenzialmente placido e pacioso, potrebbe diventare pericoloso però quando sente minacciati i propri beni o la propria casa. L’aggettivo possessivo è da sempre associato al segno, così come tutto ciò che riguarda i beni materiali.

Il pianeta governatore del toro

venus, planet, ball

Il Toro è il secondo segno zodiacale, famoso per essere possessivo, abitudinario e tenace, amante del cibo, della natura, della tranquillità e del benessere.

Governato dal pianeta Venere assieme alla Bilancia si distingue da quest’ultima per la capacità di valutare ciò che è buono dentro di sé, attraverso le sensazioni corporali mentre la Bilancia lo fa con ciò che sta fuori. Entrambi i segni sono famosi per non essere molto inclini all’azione e alla scelta repentina poiché Venere, al contrario di Marte (che è legato all’azione), è il pianeta delle valutazione e della contemplazione.

L’Astrosofia lo ha collocato tra i segni introversi (Ariete, Gemelli e Cancro) che rispondono ad una legge di necessità individuale legata al bisogno di protezione e nutrimento. Anche qui non esiste senso di colpa, il Toro si potrebbe definire naif, si sente buono e sicuramente è dotato di una certa ingenuità. Non sa cosa siano la manipolazione e la tendenza a psicologizzare care al segno che gli si oppone: lo Scorpione.

La classificazione del segno zodiacale del toro

Come gli altri segni introversi è orientato verso il passato, periodo verso il quale prova una struggente nostalgia. Il sapore della crostata della nonna non reggerà mai il confronto con i più sofisticati piatti di cucina molecolare, i bei tempi andati saranno sempre ricordati come i migliori.

avatar, female, girl

Sempre l’Astrosofia ha associato il Toro alla cultura araba o islamica in generale, in cui il corpo e le sue esigenze sono al centro di molti divieti e regole ( il tenere il volto coperto per le donne, il ramadan, il divieto di mangiare maiale o bere alcol ecc) e la cui ricchezza deriva principalmente dalla terra (petrolio).

quale potrebbe essere il lavoro perfetto per il toro?

Quali sono i mestieri in cui eccelle questo segno?Sicuramente tutto ciò che ha a che fare con la gastronomia (cuochi, ristoratori, baristi ecc ), con l’agricoltura o il giardinaggio, tutto ciò che ha a che fare con il corpo e con il benessere (massaggiatori, fisioterapisti, chi lavora nelle Spa) e che ha a che fare con la casa o con l’ospitalità (muratori, albergatori o gestori di B&B). Infine ricordiamo che la gestione e la conservazione del denaro è un altro aspetto di cui si occupa spesso ma va distinto dalle attività borsistiche e di speculazione (riferite al segno opposto, lo Scorpione).

lips, mouth, sexy

Dal punto di vista anatomico la gola (compresa la tiroide) e la bocca sono parti del corpo associate al Toro e spesso chi ha diversi aspetti in questo segno può aspirare a diventare un bravo cantante o un bravo dentista.

Se invece parliamo di anatomia energetica e di meridiani l’Astrosofia ha visto una connessione con l’Intestino Tenue e con il cereale ad esso associato: l’avena (nota per le grandi capacità nutritive e per essere in grado di “creare massa” molto velocemente). Inoltre ha associato il suo governatore, il pianeta Venere, al quinto chakra (della gola).

Sempre questa branca dell’astrologia ha attribuito al Toro la FERITA DA TRADIMENTO SUBITA, da cui deriva la paura del distacco fisico che porta alla creazione della maschera del controllore. La persona tenderà a cercare di garantire alcuni privilegi conquistati e vivrà nel timore costante di perdere quelle sicurezze acquisite. Una volta superata questa ferita sarà in grado di capire che non è quello che ha sviluppando un certo grado di non attaccamento a persone e cose.

Scopri gli altri segni zodiacali!

Vuoi sapere di più sul tuo segno zodiacale? Controlla l’indice degli articoli! (Vai all’indice in home)

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments